UX/UI DESIGN: ne parliamo con una digital insider

2018-08-29T12:40:11+00:009 agosto 2018|Design|

Le imprese stanno vivendo un periodo di trasformazione digitale che vede coinvolte molteplici e nuove figure professionali.
Proprio per questo sentiamo sempre più parlare di digital jobs, i nuovi mestieri utili alla realizzazione di soluzioni digitali. (Assintel report, 2018)

Tra i professionisti del mondo digitale ci sono lo User Experience e lo User Interface Designer, in breve UX e UI Designer.
Questi designer si occupano di ottimizzare la fruizione dell’utente facendo da ponte tra i suoi bisogni e gli obiettivi del cliente.

All’interno del team di digital insiders di Mavigex c’è proprio questo tipo di professionista che, nel nostro caso, si occupa di ogni aspetto della progettazione di un’interfaccia, sia lato UX che UI.

Ed è con lei che dialogheremo in questo articolo.
Chi meglio di una professionista del mondo digitale potrà rispondere alle nostre curiosità?

Iniziamo!

Di cosa si occupa un UX/UI Designer?

Occuparsi di UX significa capire e interpretare gli obiettivi del cliente che ha bisogno di un sito web o di un’app e conciliarli con i bisogni degli utenti che andranno ad utilizzare la soluzione digitale. Occuparsi di UI Design significa dare vita all’interfaccia grafica di una soluzione digitale attraverso la progettazione di sketch, layout e prototipi.

Che caratteristiche deve avere una soluzione digitale ben progettata?

Una soluzione su cui è stato fatto uno studio di UX si riconosce perchè anche le operazioni più complesse sono percepite come semplici dall’utente che le compie. L’obiettivo dei designer è progettare contenuti e funzionalità in modo che l’utente trovi quello che cerca in modo intuitivo. Il punto focale è l’utente, le sue abitudini, le sue esigenze.

Come delineare le esigenze degli utenti?

Uno degli step è creare le user personas.
Le user personas sono identikit degli utilizzatori reali della soluzione digitale che si sta progettando. Le personas si basano su dati reali, ottenuti coinvolgendo e intervistando i potenziali utenti, oltre che analizzando i dati di marketing forniti dalle aziende clienti.

Perchè sono importanti le user personas?

Sono importanti per realizzare una soluzione personalizzata e delineata su esigenze e bisogni reali, evitando preconcetti o modelli mentali. Grazie alle personas possiamo delineare le caratteristiche delle persone, come i punti di forza, le abilità e le criticità, così da rispondere con funzionalità specifiche alle loro necessità. Con questo tipo di analisi otteniamo un quadro approfondito dei futuri fruitori del servizio.

Quali competenze servono?

Lo UX/UI Designer è una figura trasversale con competenze che spaziano dalla comunicazione all’informatica, dalla psicologia al marketing. Usa le basi della percezione visiva e della psicologia cognitiva per capire le modalità con cui il cervello interpreta ciò che vede. Un plus è la conoscenza di web design per trasformare la progettazione grafica in un’interfaccia funzionante.

Come tenersi aggiornati nell’ambito UX/UI Design?

Partecipare alle conferenze e ai summit che vengono organizzati ogni anno è un ottimo modo per aggiornarsi e confrontarsi con altri designer. Come ad esempio il Web Marketing Festival, il World Usability Day e i summit di Architecta. Sono fondamentali anche i blog e le risorse di settore che permettono di informarsi quotidianamente, ad esempio GrafigataUX Magazine Usability geek. Aggiornarsi è essenziale per essere competitivi in un settore che si evolve velocemente insieme alla tecnologia.

Per l’UX/UI Designer l’esperienza positiva dell’utente è prioritaria! La sua competenza ci serve per realizzare soluzioni digitali non standardizzate ma altamente personalizzate e per massimizzare le performance dei nostri servizi.

Ti è piaciuta l’intervista?
Seguici sui nostri canali social per avere aggiornamenti dal nostro mondo digitale!

Contattaci
Contattaci